BLOCK THE BOAT #BDS

END ISRAELI APARTHEID

SETTIMANA INTERNAZIONALE DI AZIONE CONTRO L’APARTHEID DI ISRAELE

 2 giugno – 9 giugno 2021

Blocchiamo le navi cargo ZIM! Fermiamo i profitti dall’Apartheid di Israele, in Italia, in Europa, ovunque!

La protesta #BlockTheBoat di Oakland (USA) ha impedito a una nave cargo gestita dalla ZIM – la più grande e antica compagnia di navigazione dell’apartheid israeliana – di attraccare al porto di Oakland.

Questo è stato una grande vittoria! Il potere popolare sta crescendo e la comunità palestinese locale e internazionale sta mandando un chiaro messaggio: a livello globale la lotta contro il colonialismo, l’occupazione e la violenza di Israele contro il popolo palestinese si sta rafforzando.

Ogni singola ora in cui le navi cargo della ZIM rimangono ferme e scariche rappresenta una importante vittoria per il popolo palestinese, perché produce un danno economico enorme allo Stato di apartheid di Israele.

Ora la campagna #BlockTheBoat fa un appello alle comunità di tutto il mondo per organizzare azioni di solidarietà con la campagna di Oakland e, laddove possibile, picchetti per bloccare le navi gestite dalla ZIM!

La campagna #BlockTheBoat vuole rafforzare l’appello dei sindacati palestinesi a Gaza che chiedono ai lavoratori di tutto il mondo di bloccare i prodotti israeliani; l’appello si rivolge in particolare ai portuali con il loro ruolo centrale nella possibilità di bloccare la circolazione delle merci.

Non staremo più a guardare che gli Stati Uniti, l’Italia e tanti altri paesi al mondo continuano i loro affari con lo Stato di Israele e in questo modo rafforzano la sua politica di apartheid. Né qui, né altrove le navi cargo ZIM sono benvenute!

Così come un importante movimento di Boicottaggio, Disinvestimento e Sanzioni (#BDS) è stato fondamentale a far cadere l’apartheid in Sudafrica, oggi la solidarietà internazionale è fondamentale per realizzare una #PalestinaLibera “dal Fiume al Mare”.

Contact us for more information or to get involved

7 + 2 =

“We’ve got to have a coming together of the antiwar & the climate movement so that the struggle with ecological catastrophe goes hand in hand with the indictment of militarism…” @CornelWest

#NoWarNoWarming, a framework GGJ has been carrying since 2011.

https://jacobin.com/2022/11/cornel-west-interview-internationalism-climate-war-empire/?utm_content=bufferb7b94&utm_medium=social&utm_source=twitter.com&utm_campaign=buffer

Reversing climate chaos requires confronting war and military expansion. At #COP27, we lifted up grassroots solutions from people on the frontlines fighting to protect our communities and the planet.

🎥: @survivalmedia
#NoWarNoWarming #Decolonize #Demilitarize #Decriminalize

Thousands of people mourn the 21 Palestinians, including children, who died after a massive fire broke out at their home in the Gaza Strip. Many Gazan families have resorted to keep fuel inside their homes due to the long hours of power cuts as a result of Israeli blockade.

Load More